La Tigre di Fuoco guida le sfide di vendita di MGEN

La Tigre di Fuoco guida le sfide di vendita di MGEN

Fire Tiger è stata scelta per gestire le sfide di vendita di MGEN

MGEN aveva la necessità di animare le sfide di vendita in un contesto di grandi cambiamenti nelle sue sfide strategiche. Un benchmark di 3 mesi di 6 soluzioni ha portato alla scelta di Fire Tiger. Il progetto pilota ci ha poi permesso di confrontare i risultati di due popolazioni nell'arco di 6 mesi: con e senza Fire Tiger. I risultati sono stati chiari: le cifre erano da 2 a 3 volte migliori, ma c'è stato anche un aumento della motivazione, un'atmosfera migliore e un cambiamento nell'atteggiamento dei manager.

La necessità di guidare le sfide di vendita in un contesto di grandi cambiamenti strategici

Dimitri Girardetti, partner di DG Conseil, porta la sua esperienza alle grandi aziende sui temi della performance e della trasformazione della distribuzione.

MGEN è una grande azienda con grandi sfide. Ha una rete di vendita di 1.200 rappresentanti e manager. Ha più di cento agenzie e tre piattaforme di vendita.

Da oltre 50 anni, MGEN offre assicurazioni mutualistiche nel settore B2C. Dopo la recente riforma della protezione sociale dei dipendenti pubblici, l'azienda ha dovuto modificare completamente la propria offerta e si sta aprendo ai mercati del risparmio e delle assicurazioni sanitarie.

Questa trasformazione è un tema chiave per MGEN nei prossimi due anni. Tuttavia, la trasformazione di una rete di distribuzione di queste dimensioni è complessa.

Per il successo di questa transizione, l'azienda si affida a tre leve:

  • organizzazione e direzione.
  • condivisione di buone pratiche aziendali
  • lo sviluppo di sfide commerciali

Per quest'ultimo punto, è essenziale animare la rete di vendita con sfide che generino impegno e cambino radicalmente la vita quotidiana. Oltre a essere motivanti, queste sfide devono permettere di stabilire una vera e propria cultura delle figure, ma anche uno stile di gestione con più coaching e animazione collettiva.

Fire Tiger si distingue dalla concorrenza

Per gestire le sfide di vendita, MGEN ha effettuato un benchmark di 6 strumenti presenti sul mercato e ne ha selezionati due, tra cui FireTiger. Per confrontarli, MGEN ha lanciato un esperimento con diversi team per un periodo di 3 mesi. Il feedback ha dimostrato che Fire Tiger si è distinto all'unanimità.

"Fire Tiger" funziona meglio ed è più apprezzato dai dipendenti. Ma questo non era sufficiente. Avevamo bisogno di uno studio d'impatto per decidere". Dimitri Girardetti, DG Consulting

Test A/B: una prova a confronto

MGEN ha quindi identificato un'intera regione di vendita, con la rete fisica e i team di vendita remoti, e ha condotto un progetto pilota per 6 mesi, per confrontare i risultati con e senza Fire Tiger. Le due popolazioni monitorate offrivano sfide di vendita.

Il primo feedback è chiaro:

"Con uno strumento digitale come Fire Tiger, il monitoraggio è molto più semplice ed efficiente". Dimitri Girardetti, DG Consulting

Inoltre, l'impatto sui risultati è spettacolare: la crescita del fatturato del pilota è due volte superiore a quella delle altre regioni nel terzo trimestre del 2022 rispetto al 2021.

Un bilancio nettamente positivo

I risultati mostrano che sia i consulenti che i gestori raccomandano vivamente di continuare con Fire Tiger. E per una buona ragione:

"I risultati sono chiaramente molto positivi: sull'atmosfera, sul divertimento e sul collettivo. Fire Tiger è una leva motivazionale e un acceleratore per i manager" Dimitri Girardetti, DG Consulting

Inoltre, Fire Tiger è apprezzato per la sua facilità d'uso, sia in loco che a distanza. Lo strumento è percepito da consulenti e manager come una leva motivazionale e di accelerazione delle prestazioni, ma anche come uno stimolo positivo e un fattore di emulazione. Inoltre, consente ai manager di risparmiare tempo e di assumere il ruolo di facilitatori e coach per i loro consulenti:

"È molto vantaggioso in termini di numeri, ma anche di motivazione e di cambiamento della postura dei dirigenti. Abbiamo vinto tutto!". Dimitri Girardetti, DG Consulting

L'avventura continua!

Con risultati convincenti in termini di numeri, motivazione, atmosfera, lavoro di squadra e qualità della gestione, MGEN ha deciso di continuare a utilizzare lo strumento anche nel 2023 e Fire Tiger continuerà ad adattarlo alle esigenze degli utenti per tenere conto dei loro commenti, in modo che possa portare loro ancora più valore in futuro.

Trovate la testimonianza di Dimitri Girardetti di DG Consulting nell'estratto del webinar "Come potenziare il vostro middle management" del novembre 2022 cliccando su questo link.

👉 Accedere al documento